domenica 8 dicembre 2019


PIU' LIBRI, PIU' LIBERI 2019




La fiera Più Libri, più liberi alla nuvola di Fuksas a Roma è un grande successo di pubblico




Cari lettori e followers, la mia seconda esperienza alla PLPL, la fiera dedicata alla piccola e media editoria della mia città, Roma, è stata intensa ed emozionante. 

Ho passato l'intera giornata di sabato 7 allo stand A52 dal mio editore Arpeggio Libero, con tutta la squadra al completo: Fabio Dessole & C. hanno magistralmente affrontato l'assalto dei numerosissimi avventori che hanno avidamente acquisito romanzi storici e romanzi per bambini, tra cui hanno spopolato le Guide per piccoli turisti, di Stafania Scaini ed Ellen Locatelli! 


Allo stand erano presenti anche altri autori: il guasconeggiante Antonio Borghesi autore di antologie di racconti, la giovanissima rivelazione Aurora Gioli e il suo fantasy Night Rain, Paride Morrone con suo il romanzo Romana, Marco Bruschi con il suo nuovo storico L'impero segreto che ha fatto sold out, Valerio Castelli autore de La quarta Maria, e Nicola Fiorin, autore di numerosi best-seller targati A.L.).





Il momento più emozionante è stato quando un bambino che aveva preso Il nome segreto mentre io ero in pausa pranzo, è tornato per avere una dedica! 😍
Sono questi i momenti che danno un senso alla mia attività di scrittrice... 


Alessandra Leonardi firma una copia de Il nome segreto
a un simpaticissimo giovane lettore


Quest'anno ho incontrato meno persone rispetto all'anno scorso, vuoi perché qualcuno non è potuto venire (vedi Daniela Tresconi 😭), vuoi perché qualcun altro c'era ma in altri giorni (vedi Monica Serra,impegnata con la premiazione del suo "Lei", Loriana Lucciarini fuori regione per presentare Doppio Carico, e Francesca Andreini girovaga per il mondo😭😭😭), oppure si è verificato anche il caso di... mancati incroci (vedi Andrea Gualchierotti, Clara Cerri, Fabio Antinucci e qualcun altro); in compenso ho beccato tutti i Darkers presenti allo stand Dark Zone, sempre capeggiati dalla dinamica Francesca Pace, in primis la regina dell'horror italiana, Elena Mandolini col suo ultimo lavoro, L'ultima cura. Allo stand, presenti anche Daniel Di Benedetto, Chiara Casalini e Miriam Palombi.


Elena Mandolini e Alessandra Leonardi


Non poteva mancare un salto al piano di sopra, vicino alla nuvola: nell'empireo, si davano un gran da fare gli scienziati, ricercatori e archeologi del CNR, al cui stand ho assistito alla mini conferenza di Marco Arizza sui graffiti e murales antichi e contemporanei.


Marco Arizza, CNR


Ho avuto anche il grandissimo piacere di essere intervistata in diretta Facebook da Francesca Arcelloni & C, del bellissimo gruppo Fb "Segui le tue parole- follow your words", che consiglio di seguire.


Un fotogramma dell'intervista


Quando la notte cala sulla città eterna, la nuvola di Fuksas si accende di rosso; è arrivato per me il momento di lasciare la struttura di vetro per fare ritorno a casa,  stanca ma carica di energia, sogni e idee!
Alla prossima fiera!


La Nuvola di Fuksas




5 commenti:

  1. Francesca e Fiorella sono state liete di essere intrattenuti dalle tue parole, sia che riguardano il libro, e sia abbiamo dato un "volto umano" a questa fantastica donna! 😍

    RispondiElimina
  2. Ottimo !!! Clap, Clap, Clap !

    RispondiElimina