venerdì 3 gennaio 2020


Top 10 film imperdibili del 2020


Un elenco non esaustivo dei film da non perdere nel 2020





Cari cinefili, come primo post dell'anno ecco una mia non esaustiva top ten dei film da non perdere nel 2020, ma
la situazione... filmica non è delle migliori. 

Il 2020 proporrà nelle sale cinematografiche prevalentemente remake e sequel, confermando la tendenza degli ultimi anni che vuole le major puntare sull'usato sicuro piuttosto di puntare su idee nuove, che scarseggiano sempre più. 
In questa desolazione, abbiamo scelto una decina di titoli, a nostro avviso tra i più interessanti, per un motivo o per l'altro. E' una top ten esaustiva? Certamente no, i gusti personali e il trend fantastico (e storico) del blog ci fa virare soprattutto verso titoli di un certo genere, ma verranno segnalati film di tutti i generi, tra i più stuzzicanti.

E, no, l'hype non è scattato  per nessun film.

1) Creator: the past. Al primo posto vogliamo scommettere su un film di fantascienza italiano, diretto da Piergiuseppe Zaia con attori del calibro di William Shatner e Gerard Depardieu.
Creators immagina che la storia della Terra non sia così lineare come la immaginiamo. Il film prende le mosse dalla terribile profezia Maya che voleva la fine del mondo nel 2012. La catastrofe non avviane, ma l'Universo comunque si trova con i suoi principali pianeti in uno straordinario allineamento che porta a delle particolari vibrazioni che influiscono anche sulla Terra. Tutte queste circostanze costringono gli otto membri del Concilio Galattico a riunirsi sotto il comando di Lord Ogmha (Shatner).
Data di uscita: non si sa.

2) I film Marvel. Dopo The Avengers, l'universo Marvel cinematografico non sarà più lo stesso. Cosa ci propongono dagli Studios? I film più attesi sono: The Eternals, con Angelina Jolie e Richard Madden, il 4 novembre in USA; The New Mutants, di cui vi avevamo già palato in un precedente articolo, con Maisie Williams, film dalla produzione molto sofferta, il 2 aprile negli Usa; Black Widow sempre con Scarlett Johansson, in uscita il 29 aprile. Poi avremo Venom, Morbius e Gambit.
3) Artemis Fowl, film Disney tratta dalla serie di libri per ragazzi, diretto da Kenneth Branagh. Esce il 27 maggio.
4) Freaks out di Mainetti. Dopo il successo di Lo chiamavano Jeeg Robot, Mainetti ci riprova con un gruppo di freaks fuggiti da dove erano rinchiusi, ambientato nel 1943. Con Claudio Santamaria.
5) Diabolik dei Manetti Bros. Anche in Italia lanciamo cinecomic nostani finalmente, e mi pare giusto.Con Luca Marinelli e Miriam Leone.
6) Dune, di Dennis Villeneuve. Remake del famoso sci-fi, m'incuriosisce.
7) I cinecomic DC. Quest'anno la DC ci propone: Wonder Woman 1984, in uscita il 4 giugno; Supergirl; Green Lantern Corps, Birds of prey con la resurrezione di Harley Queen. E non è uno spoiler ma il titolo.Già.
8) Bios, film sci-fi di Sapochnik, con Tom Hanks. Sci-fi robotica.
9) Assassinio sul Nilo, di Kenneth Branagh. Altro remake che ci interessa, dato che Assassinio sull'Orient Express ci era piaciuto.
10) Killers of the flower moon, di Martin Scorsese. Il primo caso importante risolto dall'FBI. Con Di Caprio.

Altri film di qualche interesse: Mulan live action , in uscita il 26 marzo; Blackhawk, fumetti, by Spielberg; Tenet, misterioso film di Nolan; No time to die, 007, il 9 aprile; Barbie, film ispirato alla celeberrima bambola Mattel, il 7 maggio; Piccole donne, ennesimo remake, il 9 gennaio; Il cattivo poeta, biopic su Gabriele D'Annunzio, con Sergio Castellitto diretto da Iodice; Il remake de The Grudge, il 27 febbraio; In the trap, horror indie italiano di Alessio Liguori, il 23 gennaio; Letto n. 6, thriller soprannaturale italiano, l'11 giugno; remake horror Gretel e Hansel, il 23 aprile; Wendy, spin off di Peter Pan; Armie of the dead, ovvero zombie a las vegas; Antlers, prodotto da Del Toro con Ken Russell; Doolittle, remake con Robert Downey Jr; Ghostbusters, altro sequel/reboot; West side stiry, remake; Top Gun Maverick con Tom Cruise, sequel.

Forse quest'anno le uniche vere sorprese ce le offrirà proprio il tanto bistrattato cinema italiano.
Siete d'accordo anche voi che ci sono toppe poche idee nuove e troppi sequel e remake? Fateci sapere nei commenti!

Logo di Gert Altmann da Pixabay, free

3 commenti:

  1. Vidi DUNE, anni fa e mi piacque abbastanza. Ho letto anche il romanzo che, manco a dirlo, è migliore. Vabbè.
    M' incuriosiscono Tom Hanks e M. Scorsese, nel 1^caso risolto dal FBI. Il resto, ebbene sì, è aria rifritta.
    Posso riportare un suntino su Shwld?

    RispondiElimina